Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

La disciplina del Twirling prevede diverse specialità:

Individuale:

  • FREESTYLE: esercizio su base musicale libera, in cui l’atleta esprime, con lo stile che gli è proprio e congeniale, il meglio della preparazione fisica specifica e della tecnica twirling acquisite;
  • SOLO: esercizio su base musicale predefinita, in cui l’atleta esprime al massimo le sue capacità tecniche, usando una piccola parte del campo;
  • ARTISTIC TWIRL: esercizio simile al Freestyle ma su base musicale predefinita, di durata inferiore e in uno spazio ridotto ad un quarto del campo di gara;
  • DUE BASTONI-TRE BASTONI: esercizio su base musicale predefinita in cui l’atleta lavora in modo continuo e simultaneo con due bastoni o tre bastoni, usando lo spazio assegnato.

In Coppia:

  • DUO, un esercizio eseguito su base musicale libera da due atleti che, attraverso il lavoro di coppia, coordinano tra loro movimenti di bastone e di corpo;
  • ARTISTIC PAIR: esercizio simile al Duo ma su base musicale predefinita, di durata inferiore e in uno spazio ridotto ad un quarto del campo di gara.

A squadre:

  • TEAM: esercizio su base musicale libera eseguito da un gruppo di atleti (da un minimo di 5 ad un massimo 9) che, attraverso il lavoro di squadra, coordinano tra loro movimenti di bastone e di corpo, secondo uno sviluppo coreografico delle forme;
  • GRUPPO: esercizio su base musicale libera eseguito da un gruppo di atleti (da un minimo di 10) che, attraverso il lavoro di squadra, coordinano tra loro movimenti di bastone e di corpo, secondo uno sviluppo coreografico delle forme.
  • GRUPPO COREOGRAFICO: Il gruppo coreografico da priorità all’effetto e all’intrattenimento come la pietra angolare dell’evento. Il Gruppo coreografico realizza questo attraverso l’uso di una caratterizzazione efficace, un’interessante messa in scena, la creatività, i dettagli artistici e un acuto senso di interpretazione musicale, tutto intrecciato per creare una produzione di valore.

Oltre alle divisioni in specialità gli atleti che praticano il Twirling vengono suddivisi a seconda dell’età in diverse categorie:

  • PREAGONISMO, 6 – 7 anni;
  • CADETTI, 8 -11 anni;
  • JUNIOR, 12 -17 anni;
  • SENIOR, 18 anni in su.

Per le gare di specialità tecniche è prevista anche la categoria ADULT da 21 anni in su.